L’angolo del Segretario


Caro socio ed amico,

abbiamo un forte legame personale ed una grande passione che ci accomuna.

In questo momento ci sentiamo tutti un po’ soli e ho pensato che  una serie di immagini dei lavori svolti durante la chiusura potesse in qualche modo esservi di compagnia

Quest’anno nel tentativo di migliorare strutturalmente il fondo dei green, abbiamo acquistato del terriccio filtrato composto dal 70% sabbia e 30%per cento torba bionda e rossa dalla ditta Terbas di Bovolone ( VR ) .

Questa ditta di produce miscele di terriccio di alta qualità seguendo il protocollo Usga Americano.

Terriccio protocollo Usga

In data 07 Marzo 2020 ho eseguito i lavori di verticut con arieggiatore, semina e successivo spargimento del terriccio con rullatura sul putting green.

Nella prima immagine viene illustrato il lavoro appena eseguito .Nella foto accanto l’aspetto del Green dopo una sola settimana.

La stessa lavorazione è stata eseguita sul Green d’approccio….

Green Approccio

il risultato della lavorazione dopo 15 giorni

04 Aprile 2020

Come promesso sono tornato per documentare i progressi ed i risultati delle lavorazioni

Il green d’approccio in data sabato 04 Aprile

l’area approcci che è stata riseminata

Vi mostro i risultati sul putting green

Putting Green
Putting Green

Nel frattempo anche il target green è stato scarificato in profondità, riseminato e ricoperto di terriccio di alta qualità ( non guardate i bunker poi provvederò 🙂 )

Target green in data 04 Aprile 2020

Avevo tempo (scherzo!) e ho accuratamente pulito le piastre ed i tappetini.

A presto intanto i tagli vengono eseguiti con regolarità e costanza

Domenica 12 Aprile 2020

Sono tornato..

Vi abbraccio idealmente in questo giorno di solenne ricorrenza.

Il nostro territorio è stato sconvolto da questa tragedia.Ognuno di noi a livello personale ne ha sofferto.Vi lascio i più sinceri auguri di buona Pasqua.

La Pasqua con il suo profondo significato di rinascita,possa essere di buon auspicio per il nostro futuro.

Passo all’ormai consueto aggiornamento delle lavorazioni.

Ho ripetuto le operazioni di verticut risemina e concimazione già illustrate in precedenza sui tre green.

La “sabbiatura” è stata più leggera,finalizzata ad ottenere uno scorrimento migliore della pallina sul manto erboso.

Putting green

Green Approccio
Target green

Come potete notare i bunker sono quasi accettabili 🙂

I lavori proseguono sulle aree da terra.Per decisione unanime del direttivo alla riapertura dell’attività, i battitori da terra saranno ad esclusivo utilizzo dei soci di primo e secondo Circolo.

Domenica 19 Aprile 2020

Ciao cari Soci rieccomi per gli aggiornamenti sulle lavorazioni e per mostrarvi i risultati con il passare dei giorni..

Nel fine settimana mi sono dedicato alla sistemazione dell’area per la pratica da terra. La possibilità di praticare dall’erba e non solo dai tappeti richiede un lavoro continuo e meticoloso del manutentore.

Per questo motivo sono sempre meno i circoli che offrono questa opportunità nei loro campi pratica.

Una breve inciso per mostrarvi come si pratica correttamente dai battitori in erba

………..

Continuo con i lavori eseguiti corredati da galleria fotografica.

L’erba dei battitori è stata tagliata ad un altezza di circa 1 cm , un passaggio con l’arieggatore, una leggera risemina , e per finire una abbondante distribuzione di terriccio .

Risistemati i bunker. Aggiunta sabbia nuova e livellato

Ora i risultati dopo un mese dai primi lavori

Putting Green

presto…

10 Maggio 2020

Non mi sono scordato di Voi iscritti e soprattutto amici che seguite i miei aggiornamenti.

Ho avuto parecchi impegni con l’adeguamento alle normative che permetteranno una fruibilità in sicurezza del campo pratica.Sarò diretto mi conoscete. Sono ancora profondamente scosso da quanto accaduto. Il golf è gioco ed è ancora troppo presto a mio modesto avviso per riuscire ad essere in qualche modo leggeri.Non vedo l’ora di rivedervi ma con tutti questi vincoli ed il suono delle sirene che ancora sento rimbalzare nella testa,siamo ben lontani dal mio modo personale di intendere questo meraviglioso gioco.

Si va comunque avanti nel rispetto degli impegni presi.

Siamo tutti volontari e non abbiamo dipendenti, sanificare palline ed aree è un lavoro da fare a porte chiuse. Necessita personale chi si occupi dell’osservanza dei protocolli per evitare rischi per i soci e per chi si occupa del campo .

Per questi motivi e non per nostra volontà per il mese di maggio l’apertura sarà limitata ai giorni di sabato e domenica con orario dalle 09 alle 18.

Ora passo agli aggiornamenti con i risultati definitivi dei lavori svolti ….

battitori da terra

ci vediamo a Casa Caste